La pratica di manutenzione della caldaia è un’operazione importante da svolgere ogni anno per la sicurezza della propria casa e per risparmiare sulla bolletta gas.

Molti si chiedono se la manutenzione della caldaia porti dei reali benefici. La risposta è sì. Una periodica manutenzione permette infatti di sentirsi maggiormente sicuri in casa propria e di spendere una quantità inferiore di denaro al momento del pagamento della bolletta gas.

Secondo il decreto del Ministero delle Sviluppo D.P.R. 74/2013, consultabile dal sito web del MISE, la manutenzione caldaia è obbligatoria per la sicurezza abitativa e inoltre porta notevoli vantaggi in termini economici.

Le regole riguardanti gli impianti di riscaldamento delle case possono essere riassunti in pochi punti:

  • Sicurezza: indipendentemente che la caldaia si trovi in casa o sul balcone è un apparecchio che brucia gas, per questa ragione è bene che venga sempre controllata da un tecnico specializzato. L’operatore deve verificare il funzionamento e la corretta operatività e al termine del controllo rilasciare la documentazione al cliente proprietario della caldaia. Il decreto prefigge che al fine di garantire la sicurezza dell’apparecchio “è compito dell’installatore, per i nuovi impianti, e del manutentore, per gli impianti esistenti, i quali devono tenere conto delle istruzioni fornite dai fabbricanti dei singoli apparecchi e componenti”.
  • Libretto: viene imposto che ogni impianto di riscaldamento deve avere un libretto di certificazione. Questa documentazione deve contenere l’elenco dei controlli effettuati durante gli anni e la relativa certificazione di efficienza energetica. Inoltre, tutti gli impianti gas devono essere registrati in catasti regionali e provinciali tramite enti specializzati.
  • Rischio sanzioni: nei casi di mancato controllo della caldaia e analisi dei fumi il decreto prevede sanzioni per i cittadini. Attenzione, gli impianti gas potrebbero essere sottoposti a periodici controlli a campione.

Inoltre, controlli periodici aumentano l’efficienza della caldaia diminuendo così i costi nella bolletta gas.

Il decreto sopra citato prevede obblighi in merito all’efficienza energetica: i tecnici specializzati sono preparati e abilitati alla compilazione della scheda relativa all’impianto.

Consigliamo quindi controlli dell’impianto gas e caldaia periodici al fine di migliorarne le prestazioni, utilizzare una quantità inferiore di gas rispettando l’ambiente e risparmiando sulla bolletta gas per il riscaldamento del proprio appartamento.