Levigas S.p.A. società del Gruppo Augusta Ratio cui appartengono anche le società Gasway S.p.A. e Vestina Gas & Luce S.p.A. ottiene da Cerved il rating B 1.2
Loading...
FAQ Luce e Gas2019-08-19T13:39:32+00:00

TUTTE LE INFORMAZIONI SUI CONTRATTI LUCE E GAS, OFFERTE E SERVIZI ENERGETICI

In questa sezione rispondiamo alle domande frequenti inerenti il mercato dell’energia, i contratti luce e gas, tariffe e offerte di fornitura elettrica ed energetica in generale. In Levigas siamo sempre trasparenti con i nostri clienti.
Cambiare fornitore comporta rischi di interruzione della fornitura di gas o luce? Chi garantisce la sicurezza degli impianti?2019-04-29T17:36:52+00:00

Passando a Levigas come fornitore di energia elettrica e gas non ci sono rischi di interruzione della fornitura, in quanto il distributore locale garantisce sempre la fornitura e gestisce l’mpianto indipendentemente dal fornitore con il quale il cliente ha in essere il contratto di somministrazione. Il distributore è anche responsabile della sicurezza dell’impianto. Nella bolletta di Levigas è indicato il numero verde del distributore per il pronto intervento in caso di fughe di gas o di guasti al contatore e agli impianti. Scopri come leggere la bolletta di luce e gas.

Per passare a Levigas c’è un costo da sostenere?2019-04-29T17:39:48+00:00

Per cambiare fornitore energetico la sottoscrizione dell’offerta online gas o luce prevede zero costi di attivazione, nessuna cauzione, nessuna modifica al contatore e non occorre effettuare un nuovo allaccio per la fornitura di gas o luce. Nel caso in cui il precedente fornitore aveva richiesto un deposito cauzionale sarà restituito nell’ultima bolletta.

Come posso accedere all’Area Clienti Levigas?2019-04-29T17:41:19+00:00

Per usufruire dei servizi On-line dal portale di Levigas è possibile registrarsi all’indirizzo www.levigas.it, nella sezione “Area Riservata“, utilizzando il codice cliente e la password per il primo accesso che saranno comunicate tramite la prima bolletta.
Nell’Area Riservata troverà l’archivio delle bollette, potrà monitorare i suoi consumi e comunicare l’autolettura o modificare i suoi dati.

Cos’è il mercato libero del gas e dell’energia elettrica?2019-04-08T13:06:34+00:00

Dal 1 gennaio 2003 il mercato della vendita del gas naturale e dell’energia elettrica è completamente liberalizzato. I consumatori possono scegliere liberamente il fornitore dal quale acquistare e scegliere l’offerta che ritengono più conveniente ed adatta alle loro esigenze, stipulando così un nuovo contratto luce e gas.

Cos’è il servizio di Maggior Tutela?2019-04-08T13:06:28+00:00

È il servizio di fornitura dell’energia elettrica a condizioni contrattuali ed economiche stabilite dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). Si applica ai clienti domestici e PMI che non hanno mai cambiato fornitore e nel caso in cui rimangono senza fornitore di gas o luce in seguito a fallimento di quest’ultimo. Il Cliente che è passato al mercato libero ha facoltà di passare al regime di maggior tutela, in qualsiasi momento, facendone espressa richiesta al suo attuale fornitore.

Occorre effettuare modifiche al contatore o alla caldaia?2019-04-08T13:06:19+00:00

Passando a Levigas non occorre effettuare nessuna modifica al contatore o agli impianti.

Quando posso comunicare l’autolettura?2019-04-08T13:06:09+00:00

Per la fornitura di Gas Naturale è molto importante comunicare l’autolettura poiché il contatore non è elettronico e non trasmette in automatico i dati, tranne che in rari casi.
L’Autolettura deve essere rilevata e comunicata alla fine del mese, dal 28 al 31. E’ possibile comunicarla fino al giorno 3 del mese successivo.
Se la fatturazione ha periodicità mensile bisogna comunicare l’autolettura alla fine di ogni mese.
Se la fatturazione ha periodicità bimestrale (Utenze Domestiche), si può comunicare l’autolettura ogni due mesi. I giorni sono quelli della fine del mese successivo alla data di inizio contratto.
Es1: inizio contratto Primo Gennaio – autolettura a Fine Febbraio e poi sempre ogni due mesi: Fine Aprile, Fine Giugno ecc (mesi pari)
Es2: inizio contratto Primo Febbraio – autolettura a Fine Marzo e poi sempre ogni due mesi: Fine Maggio, Fine Luglio ecc (mesi dispari)

La comunicazione può avvenire attraverso le seguenti modalità:

Quali sono i tempi di emissione della bolletta?2019-04-12T14:24:59+00:00

Per le utenze Domestiche la periodicità è bimestrale, l’emissione avviene nel mese successivo al bimestre di fatturazione.
Es: inizio contratto Primo Gennaio, Periodo di consumo Gennaio+Febbario, emissione entro il mese di Marzo.

Per le Utenze ad Uso diverso dal domestico la periodicità è mensile.
Es: inizio contratto Primo Gennaio, Periodo di consumo Gennaio, emissione entro il mese di Febbraio.

Procedura per richiedere il subentro – attivazione di un contatore chiuso (disalimentato) non realizzabile su forniture sospese per morosità2019-04-08T13:05:26+00:00

Almeno entro una settimana prima dalla presa di possesso dell’abitazione, inviare tramite e-mail: info@levigas.it, via fax: 02 89424756 o tramite posta all’indirizzo: Via Giuseppe Pozzone, 5 – 20121 Milano copia dei seguenti documenti:

  • Modulo di Subentro compilato e firmato;
  • Carta d’identità;
  • Codice fiscale;
  • Se si tratta di Partita IVA bisogna aggiungere la Visura Camerale;

Alla ricezione di tali documenti Levigas invierà al Cliente tutta la documentazione contrattuale, tra cui la Proposta di Contratto, le Condizioni Economiche e il Modulo dati Catastali che vanno firmati e rispediti a Levigas.

Procedura per richiedere la voltura contratto (per forniture gia’ attive con Levigas su nominativo differente)2019-04-08T13:05:20+00:00

Almeno entro una settimana prima dalla presa di possesso dell’abitazione, inviare tramite e-mail: info@levigas.it, via fax: 02 89424756 o tramite posta all’indirizzo: Via Giuseppe Pozzone, 5 – 20121 Milano copia dei seguenti documenti:

  • Modulo di voltura da restituirci compilato e firmato;
  • Copia Contratto di Locazione;
  • Carta d’identità nuovo intestatario;
  • Codice fiscale nuovo intestatario;
  • Certificato Mortis Causa (solo in caso di decesso dell’intestatario);
  • Se si tratta di Partita Iva bisogna aggiungere la Visura Camerale;
Quale preavviso occorre dare al fornitore uscente quando si cambia gestore di energia?2019-04-08T13:05:10+00:00

I termini di preavviso sono:

  • I termini di preavviso sono:
    un mese sia per i Clienti domestici che per le partite IVA. La data di effettivo inizio della somministrazione di gas e di energia elettrica decorre sempre il primo giorno del mese. Se per esempio il contratto è sottoscritto dal 1° al 20 gennaio la fornitura partirà il 1° marzo, se invece il contratto è sottoscritto dal 21 gennaio al 20 febbraio la fornitura partirà il 1° aprile. Levigas si occuperà direttamente della domanda di recesso al precedente fornitore senza addebitare alcun costo.